Amnesty Italia: governo usi Recovery Fund anche per diritti umani

Red/Cro/Bla
·1 minuto per la lettura

Roma, 24 lug. (askanews) - Utilizzare il Recovery Fund per una ripresa che metta al centro i diritti umani e ponga fine alle disuguaglianze. E' quanto chiede Amnesty International Italia al governo per programmare il futuro del nostro paese in un'ottica che rimetta al centro i diritti di tutti. Amnesty International Italia chiede alle istituzioni nazionali di realizzare un piano concreto, che tuteli i diritti umani e che parta da alcune aree critiche da risanare, come la scuola e la ricerca. Il programma dovr inoltre garantire i diritti dei lavoratori, assicurare la parit di genere, prevedere una gestione razionale del fenomeno migratorio e aver cura del territorio alla luce dei cambiamenti climatici. Nella consapevolezza che non sar semplice gestire la ripresa dell'economia dopo la devastante pandemia da Covid-19, Amnesty International Italia vigiler sull'operato delle autorit affinch le misure adottate non si trasformino in un nuovo periodo di tagli e austerit con un conseguente ampliamento della forbice tra ricchi e categorie vulnerabili. (Segue)