Amnesty: "muro galleggiante" Grecia metterà in pericolo vite -3-

red/Mgi

Roma, 30 gen. (askanews) - Il sistema di dighe galleggianti è descritto come una delle misure adottate nel contesto di un piano più ampio teso a difendere la frontiera marittima greca ed evitare ulteriori arrivi.

Nel 2019 quasi 60.000 persone hanno raggiunto il territorio greco via mare, poco meno del doppio rispetto al 2018. Tra gennaio e ottobre, l'Organizzazione internazionale per le migrazioni ha registrato 66 morti lungo la rotta del Mediterraneo orientale.