Amnesty, nuovo monitoraggio sull'hate speech online -4-

red/Mgi

Roma, 25 nov. (askanews) - La rilevazione che durerà quattro settimane e si servirà, come nelle precedenti edizioni, dell'utilizzo di algoritmi per la raccolta dei dati e dell'impegno degli attivisti del territorio, coinvolti nella valutazione dei contenuti e supportati da esperti nell'ambito di hate speech, sarà presentata all'inizio del 2020.

I dati raccolti sono funzionali a un'analisi interdisciplinare volta a contribuire alla riflessione sul fenomeno dell'odio online e allo sviluppo di risposte e strumenti adeguati anche sotto il profilo legislativo.