Amnesty, Siria, vertice Mosca fermi attacchi contro civili -2-

vgp

Roma, 5 mar. (askanews) - "Chiediamo anzitutto a Russia e Turchia di esercitare pressioni sul governo siriano affinché ponga fine agli attacchi contro i civili, in modo da evitare altri morti, feriti e sfollati. Tutte le parti in conflitto devono consentire percorsi sicuri ai civili che vogliono lasciare le zone di combattimento e facilitare l'accesso agli aiuti umanitari per coloro che non sono in grado di partire".

Da anni i civili di Idlib stanno subendo le dure conseguenze di un assedio prolungato e di attacchi illegali. A peggiorare la già drammatica situazione umanitaria, molte organizzazioni locali e internazionali hanno dovuto sospendere la fornitura degli aiuti a causa degli attacchi in corso.

(Segue)