Among Us VR arriva su Meta Quest, per la prima volta in realtà virtuale

(Adnkronos) - Among Us VR è disponibile su Meta Quest 2 e Meta Quest Pro: Innersloth LLC, Schell Games e Robot Teddy hanno ricreato completamente il gioco, per sfruttare l'immersione e le possibilità offerte dalla VR, consentendo di interpretare il proprio personaggio in prima persona. Piuttosto che un semplice porting del gioco 2D alla VR, il team ha voluto fare di Among Us VR un prodotto indipendente, che potesse rivolgersi sia ai fan dell’originale che non hanno mai indossato un visore per la realtà virtuale, sia agli appassionati di VR che non conoscevano questo gioco. Grazie a un processo di progettazione iterativo e a numerose prove, gli sviluppatori sono riusciti a ridisegnare il gioco passando da una prospettiva in terza persona a una in prima persona, completa di opzioni di locomozione a una o due mani e di impostazioni di comfort ottimizzate.

“Volevamo preservare l’essenza e il cuore di Among Us, che, come abbiamo scoperto giocando, riguardava soprattutto l’interazione sociale” afferma Mike Traficante, Project Director di Among Us VR. “È davvero un gioco che si basa sull'incontro con le persone, sul permesso di mentire loro, e sul divertimento che ne deriva. Quello che abbiamo scoperto subito quando abbiamo iniziato a lavorare nello spazio VR è che quando puoi vedere il volto mascherato delle persone con cui stai giocando, le loro mani, sentire la loro voce, mentire è tutta un’altra cosa. È così reale e stimolante, in un modo diverso rispetto al gioco originale.” Michal Ksiazkiewicz, Design Director di Among Us VR, ha aggiunto: “Abbiamo fatto molte prove di vari approcci a problemi anche fondamentali, come la locomozione. Abbiamo esplorato il movimento in terza persona, il teletrasporto e altre possibilità dell’originale che temevamo potessero costituire una barriera. Among Us è un gioco che può richiedere una certa quantità di tempo e giocare a lungo in VR ad alcune persone può causare disagio".