Amoroso (TAS Italia): Cosmo-SkyMed grande capacità tutta italiana

Amoroso (TAS Italia): Cosmo-SkyMed grande capacità tutta italiana

Roma, 18 dic. (askanews) – “Il lancio di Cosmo-SkyMed Second Generation è un momento importante per l’industria, un momento particolare per Thales Alenia Space in quanto capofila del raggruppamento temporaneo della filiera italiana di questo satellite. Grande responsabilità anche da parte nostra perché abbiamo il dovere di conservare e tutelare questa capacità tutta italiana e salvaguardarla nel mondo e nel tempo. La tecnologia è molto importante ma se non è applicata a qualcosa che dà un servizio ai cittadini e la rende fruibile diventa del tutto inutile. Dico responsabilità perché è un programma particolarmente complesso, un percorso lunghissimo e deve essere vigilato quasi come un bambino. Noi applichiamo tutta la nostra competenza oltre alla passione che è imprescindibile, quindi quando arriva il momento del lancio che rappresenta la sintesi massima non possiamo che esserne felici. E raccogliamo le forze per il secondo, terzo e quarto lancio che verranno ma soprattutto guardiamo ancora più lontano, a quella che deve essere l’evoluzione tecnologica che accompagnerà lo sviluppo, che deve essere in forte competizione per mantenere questa leadership tutta italiana che molto spesso viene attaccata da altri competitori nel mondo”.

Questo il commento dell’ad di Thales Alenia Space Italia Donato Amoroso dopo il successo del lancio del primo satellite di seconda generazione della costellazione Cosmo-SkyMed per l’osservazione della terra.