Update privacy choices
Notizie

Corea, ok a summit Nord-Sud. Kim pronto a dialogo con Usa su denuclearizzazione

LaPresse

Corea, ok a summit Nord-Sud. Kim pronto a dialogo con Usa su denuclearizzazione

(WORLD SECTION) DPRK-KIM JONG UN-LARGE COMBINED UNIT 380 OF KPA-HEADQUARTERS-INSPECT

Le due Coree si sono accordate per tenere un summit al confine fra i due Paesi ad aprile. Lo ha annunciato l'inviato di Seul, Chung Eui-yong, dopo avere incontrato il leader nordcoreano Kim Jong Un durante un viaggio a Pyongyang. "Il Sud e il Nord si sono accordati per tenere il terzo summit a Panmunjom alla fine di aprile", ha comunicato Chung Eui-yong, consigliere per la sicurezza nazionale del presidente sudcoreano Moon Jae-In, riferendosi al villaggio che si trova nella zona di confine.

Ma le novità non finiscono qui. Il leader nordcoreano vuole avere colloqui con gli Usa sulla denuclearizzazione e intende abbandonare le sue armi nucleari se avrà garanzie di sicurezza per il suo regime. "Il Nord ha chiarito la sua disponibilità per la denuclearizzazione della penisola di Corea e ha reso chiaro che non c'è ragione di essere in possesso di programmi nucleari se le minacce militari verso il Nord vengono eliminate e la sicurezza del suo regime è garantita", ha riferito Chung Eui-yong, consigliere per la sicurezza nazionale del presidente sudcoreano Moon Jae-In.

La Corea del Nord, inoltre, "ha espresso la volontà di avere un dialogo franco con gli Usa per discutere della questione della denuclearizzazione e per normalizzare le relazioni Nord-Usa", ha spiegato ancora Chung, aggiungendo che da parte di Pyongyang non ci saranno provocazioni come test nucleari o di missili balistici mentre il dialogo sarà in corso.

Positivi i commenti del presidente Donald Trump, che su Twitter ha scritto: "Possibili progressi in colloqui con la Corea del Nord. Per la prima volta da molti anni viene fatto uno sforzo serio da tutte le parti coinvolte. Il mondo sta guardando e aspettando! Potrebbe essere una falsa speranza, ma gli Usa sono pronti a darci dentro in qualunque direzione".

 

Possible progress being made in talks with North Korea. For the first time in many years, a serious effort is being made by all parties concerned. The World is watching and waiting! May be false hope, but the U.S. is ready to go hard in either direction!

— Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 6 marzo 2018

 

INCONTRO STORICO. Se effettivamente l'incontro avrà luogo, si tratterà della terza riunione fra i leader delle due Coree, che tecnicamente sono ancora in guerra dopo il conflitto del 1950-1953. I due summit precedenti risalgono al 2000 e al 2007, rispettivamente sotto i presidenti sudcoreani Kim Dae-jung e Roh Moo-hyun, entrambi promotori del dialogo con Pyongyang, e che hanno incontrato entrambi il padre di Kim, Kim Jong Il. L'inviato di Seul ha aggiunto che il summit sarà preceduto da un colloquio telefonico tra il leader nordcoreano Kim Jong Un e il presidente della Corea del Sud Moon Jae-in e che le Coree si sono anche accordate per aprire una linea di comunicazione d'urgenza fra Moon e Kim per "allentare la tensione militare e avere un coordinamento stretto". Panmunjom si trova al centro della Zona demilitarizzata (Dmz) che separa Corea del Nord e Corea del Sud. 

Reazioni

Cosa leggere in seguito