Update privacy choices
Notizie

Etiopia, Tillerson: "Maggiore libertà è la risposta" alla crisi

red
Askanews

Roma, 8 mar. (askanews) - L'Etiopia ha bisogno di "maggiore libertà" per superare la crisi in atto da mesi. E' quanto ha detto il segretario di Stato americano, Rex Tillersom, nella conferenza stampa tenuta oggi al termine dell'incontro ad Addis Abeba con l'omologo Workineh Gebeyehu.

"Condividiamo le preoccupazioni del governo per le violenze, le perdite di vite umane e noi crediamo con forza che la risposta sia una maggiore, non una minore, libertà per le persone", ha detto Tillerson, ricordando che "a fronte dei recenti avvenimenti, gli Stati Uniti hanno espresso la loro preoccupazione per la decisione del governo di imporre un altro stato di emergenza, perchè pone delle limitazioni ai diritti fondamentali, quali quelli di riunione ed espressione".

Lo stato di emergenza è stato imposto il 16 febbraio scorso, all'indomani delle dimissioni del premier Hailamariam Desalegn, per una durata di sei mesi. Il precedente stato di emergenza, imposto nell'ottobre 2016 dopo violente proteste antigovernative nelle regioni Oromia e Ahmara, era stato revocato nell'agosto 2017. Secondo quanto riportato dai media etiopici, il segretario di Stato americano ha sottolineato che "è importante che il paese superi lo stato di emergenza il prima possibile".

Reazioni

Cosa leggere in seguito