Update privacy choices
Notizie

Visita di Lavrov ad Harare, Mosca punta su platino e diamanti

red
Askanews

Harare, 8 mar. (askanews) - Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha espresso oggi l'interesse di Mosca per l'industria dei diamanti e del platino dello Zimababwe, nel corso dell'incontro avuto oggi ad Harare con il presidente Emmerson Mnangagwa.

"Abbiamo discusso dei compiti che dobbiamo assolvere per sviluppare i rapporti commerciali ed economici tra i nostri due Paesi - ha detto Lavrov alla stampa al termine di un'ora di faccia a faccia con Mnangagwa nel suo ufficio ad Harare - abbiamo insistito sull'applicazione del progetto congiunto di esplorazione delle riserve di platino di Darwendale (Nord)". Nel 2014, infatti, Russia e Zimbabwe hanno firmato un accordo da tre miliardi di dollari per lo sfruttamento di questo ricchissimo giacimento di platino situato nei pressi di Harare. Il progetto, finanziato dalla Russia, prevede una produzione di 600.000 once di platino l'anno e la creazione di 8.000 posti di lavoro.

Il ministro russo ha quindi aggiunto di aver discusso con Mnangagwa anche "delle buone prospettive di cooperazione nell'industria dei diamanti". Lo Zimbabwe è un Paese ricco di risorse minerarie (platino, oro, diamanti, nickel), ma da un decennio versa in una grave crisi economica.

Il nuovo presidente, subentrato a Robert Mugabe lo scorso novembre, ha posto come priorità il rilancio economico del Paese.

(fonte Afp)

Reazioni

Cosa leggere in seguito