Anagina, 4,2 mld di raccolta in 2021. Al via ingresso in Generali

featured 1618011
featured 1618011

Roma, 10 giu. (askanews) – 350 imprenditori, 3.500 dipendenti e 9 mila collaboratori. Con una raccolta premi che nel 2021 ha raggiunto i 4,2 miliardi di euro. Sono i numeri di Anagina, l’associazione degli agenti imprenditori assicurativi, che si è riunita a Roma per l’89esima assemblea annuale.

L’assemblea si è aperta sotto la presidenza di Davide Nicolao e ha visto la partecipazione, tra gli altri, della presidente dell’ANIA Maria Bianca Farina, del presidente dell’ABI Antonio Patuelli, del viceministro dello Sviluppo economico Gilberto Fratin e dell’economista americano Allen Sinai. Intervenuto anche l’amministratore delegato di generali Philippe Donnet che ha ringraziato gli agenti Anagina per il grande lavoro, la passione, e il supporto dimostrati nel loro lavoro quotidiano.

“Nel prossimo triennio – ha aggiunto – continueremo a perseguire una crescita sostenibile un migliore profilo degli utili e la creazione di valore per tutti gli stakeholder. Dovremo confrontarci con un contesto sempre più sfidante come quello attuale ma sono convinto che tutti insieme sapremo raggiungere gli obiettivi ambiziosi che abbiamo annunciato al mercato”.

L’assemblea di quest’anno segna un momento di particolare importanza per l’associazione, la cui Cassa di previdenza ha acquistato finora 750 mila azioni Generali con l’obiettivo di arrivare ad un milione di titoli. Una scelta che deriva anche dalle dimensioni degli associati Anagina, con portafoglio medio di 13 milioni di euro, oltre 4 volte la media del mercato.

Quindi, spiega il presidente Nicolao: “Abbiamo voluto dare un segnale di concreta vicinanza rispetto a Generali che comunque è una compagnia mandante che ha portato sicuramente tanta innovazione con cui abbiamo una partnership di successo. E che gli agenti, attraverso la propria cassa di previdenza, riescano ad entrare e a comprare un milione di azioni, quindi andiamo su poco meno di 20 milioni di euro, penso che sia un traguardo molto importante e che ci fa avere anche secondo noi una voce di maggiore vicinanza ma anche rispetto nei confronti di Generali stessa”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli