Anastasia Alashri è stata trovata morta: l'ex compagno è stato arrestato

Anastasia Alashri
Anastasia Alashri

Anastasia Alashri, la 23enne di cui non si avevano notizie da ieri mattina, è stata trovata morta a Fano. L’ex compagno l’ha uccisa a coltellate ed è stato arrestato mentre tentava la fuga.

Trovata morta Anastasia Alashri, uccisa a coltellate

Anastasia Alashri, 23enne di nazionalità ucraina, di cui non si avevano notizie da ieri, è stata trovata morta. Il suo corpo è stato ritrovato nelle campagne di Villa Giulia, nel territorio di Fano, in provincia di Pesaro Urbino. La giovane è stata uccisa con tre coltellate. A denunciarne la scomparsa erano stati i datori di lavoro, perché non si era presentata senza avvisare. Sono subito scattate le ricerche, che si sono concluse con il ritrovamento del cadavere.

Fermato l’ex compagno mentre tentava la fuga

Sul corpo il medico legale ha trovato i segni di tre coltellate. Ad ucciderla sarebbe stato l’ex compagno, un uomo di origini egiziane, che è stato fermato mentre tentava la fuga. I carabinieri lo hanno bloccato alla stazione di Bologna. La ragazza lavorava in un ristorante di Fano, ma non si era presentata al lavoro. Per questo è scattato l’allarme. Questa mattina i vigili del fuoco e i carabinieri hanno trovato il suo corpo. Era andata dall’ex compagno per recuperare alcuni indumenti, ma lui l’ha uccisa a coltellate.