Anastasyia in chat a Luca: "Ti sembro Dr Jekyll e Mr Hyde?"

webinfo@adnkronos.com

"Ti sembro Dottor Jekyll e Mr Hyde?". Così Anastasiya Kylemnyk in un messaggio, inviato il 15 settembre scorso al suo fidanzato Luca Sacchi, ucciso nella notte tra il 23 e il 24 ottobre scorso con un colpo di pistola alla testa davanti a un pub nella zona di Colli Albani. "Una cifra ca... Sembra che giochi con i miei sentimenti - rispondeva Luca subito dopo nel corso di una discussione sulla madre di lui - Mi stai facendo stare male". 

"Tu starai sempre dalla parte di tua madre e mai dalla mia, giusto? - scriveva poco prima Anastasiya nella chat, depositata nel fascicolo sull'omicidio di Luca Sacchi per il quale i magistrati hanno chiesto e ottenuto il giudizio immediato per la fidanzata e altri cinque imputati - Se ti dice 'scegli me o lei, tu dirai mammina, vero?' Sono seria". E quando lui rispondeva "la aiuterò. Non vuol dire stare dalla sua parte", Anastasiya chiedeva "Lei o me?". E al termine della discussione Luca si lamentava: "Sento solo dei discorsi stupidi".