Anche Disney contro il body shaming

(Adnkronos) - Dopo le "lotte" delle sue Principesse contro gli stereotipi razziali, Disney punta ad abbattere anche il pregiudizio del body shaming. Lo fa con Bianca, protagonista sovrappeso di un corto appena diffuso in streaming su Disney +, parte di una serie di cartoni sperimentali. L’uscita coincide con un periodo in cui il tema dell’obesità è quanto mai attuale. Ultima a finire sul banco degli imputati Taylor Swift, che dopo le proteste ha tagliato dal suo nuovo video una scena in cui la si vede pesarsi una bilancia, e questa anziché fermarsi un numero si ferma sulla scritta “fat”, grassa.