Anche l’Inter entra nel fantacalcio blockchain di Sorare

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 2 dic. (askanews) - L'Inter arriva su Sorare, la piattaforma di fantacalcio con la blockchain che si gioca con delle card dedicate ai giocatori. Sono quindi disponibili ora troveranno 26 nuovi giocatori in più, fra cui Romelu Lukaku, Lautaro Martinez, Nicolò Barella o Stefan de Vrij.

"Oggi - ha dichiarato il fondatore e CEO di Sorare, Nicolas Julia - diamo il via a un'altra importante collaborazione con un club di Serie A, un traguardo per la società. L'Inter abbraccia il mondo del fantacalcio di Sorare e raggiunge la prossima generazione di tifosi e giocatori di calcio".

Nata nel 2018, Sorare conta più di 100 squadre e oltre 50.000 giocatori nel mondo con 5 milioni di card scambiate, per un giro di affari, reso sicuro dalla tecnologia utilizzata, che vale 1 milione di dollari al mese in vendita di figurine digitali. Su Sorare ogni calciatore sul mercato è disponibile con carte "comuni" gratuite e illimitate, in 100 esemplari con carte "rare", in 10 esemplari con carte "super rare" e in un solo esemplare con carta "unica". Una "unica" raffigurante Neymar pochi mesi fa è stata scambiata a 26.000 dollari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli