Anci Lombardia: Mauro Guerra eletto nuovo presidente

Rus

Roma, 12 ott. (askanews) - L'assemblea Congressuale di Anci Lombardia riunitasi, oggi, presso l'Aditorium Gaber di Palazzo Pirelli, ha eletto il sindaco di Tremezzina (Co) Mauro Guerra, nuovo presidente dell'Associazione dei Comuni Lombardi.

"La prima battaglia di una Anci autonoma e unita è quella per l'autonomia dei Comuni" ha dichiarato il neopresidente Mauro Guerra. "La sfida dell'autonomia, per i comuni lombardi, deve declinarsi nella condivisione con tutti i comuni italiani della lotta per ricostruire condizioni reali di autonomia ordinamentale, finanziaria e organizzativa. Partecipazione dei giovani e di tutti gli associati, il rilancio dei progetti in corso, e la valorizzazione delle differenze di genere nella vita associativa sono i temi su cui lavorare. Ringrazio i Comuni lombardi per avermi affidato questo importante incarico, abbiamo un grande lavoro da portare vanti per vincere la sfida dell'autonomia degli enti locali e quella dell'autonomia differenziata della regione per la quale dobbiamo avere un ruolo centrale". Durante l'Assemblea è intervenuto anche il Presidente di Anci Nazionale Antonio Decaro: "Anci Lombardia ha collaborato molto con l'Anci nazionale per tenere insieme i Comuni e le loro ragioni, ha dato un grande contributo, penso proprio al contributo del neopresidente Mauro Guerra nell'ambito della finanza locale. Cancellati i tagli, almeno in parte, sboccato il turn over, ora ambiamo a conquistare una libertà di manovra, da lacci e vincoli burocratici: perché da questa libertà dipende la possibilità di mantenere le promesse che noi sindaci facciamo ai nostri concittadini mettendoci la faccia. I miei auguri a Guerra, espressione di un piccolo Comune, neopresidente di Anci Lombardia. L'Anci tiene sempre insieme le ragioni dei piccoli Comuni e delle grandi città. Le ragioni degli uni e delle altre devono necessariamente stare insieme".(Segue)