Ancora una tragedia sul lavoro, muore operaio nel Salernitano

·1 minuto per la lettura

Ancora un incidente mortale sul lavoro nella giornata di oggi. Dopo il decesso di un operaio nel Fiorentino, un altro operaio è morto in provincia di Salerno. L'uomo, 57 anni, è deceduto a Bellizzi mentre lavorava alla pulizia di una canna fumaria all'interno di un condominio. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo avrebbe perso l'equilibrio cadendo per diversi metri. Sull'accaduto intervengono Cgil, Cisl e Uil di Salerno, manifestando "incredulità e rabbia per il dolore dell’ennesima tragedia sul lavoro. Sono 9 in provincia di Salerno le morti dall'inizio dell'anno - ricordano i segretari Arturo Sessa, Gerardo Ceres e Gerardo Pirone - una catena che non si riesce a spezzare. Non solo parole di circostanza, ma è il momento di lanciare una campagna di mobilitazione per allertare tutte le forze a disposizione: Asl, Ispettorato del lavoro, Inail, Inps, rappresentanti dei lavoratori alla sicurezza, solo in questo modo si può voltare pagina ed interrompere una tragedia inaccettabile".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli