Andare a buttare l'immondizia e ritrovarsi con un proiettile in testa

·1 minuto per la lettura

AGI - Intorno a mezzanotte una donna a Napoli era scesa in strada per andare a buttare la spazzatura quando ha sentito un forte bruciore e dolore al naso e si è accorta di essere ferita. Trasportata all'ospedale di Gigliano, è stata sottoposta a Tac, che ha mostrato che nella zona dei turbi nasali c'era un frammento metallico di 17 millimetri. Da lì la decisione dei sanitari di trasferirla al Cardarelli di Napoli. Residente a Roma, ma in questo periodo a Mugnano dalla madre, la donna, 52 anni, era affacciata al balcone quando probabilmente una pallottola l'ha colpita. Le sue condizioni sono definite serie, ma non sarebbe in pericolo di vita.