Andrea Alzetta, per tutti Tarzan: “Meloni fascista e schifosa”

andrea alzetta

Andrea Alzetta è il responsabile dello Spin Time Labs, il centro sociale occupato a Roma, dove lo scorso sabato 14 Dicembre 2019, è avvenuto il primo ritrovo del movimento delle sardine. Alzetta, conosciuto da tutti come Tarzan, è intervenuto al programma radiofonico La Zanzara, in onda su Radio24.

Le sue dichiarazioni sono state piuttosto forti, rivolte alla leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni e CasaPound. Inizialmente Alzetta ha risposto sull’evento di sabato che l’ha visto coinvolto con il movimento fondato da Mattia Santori. “Le Sardine?” ha detto Alzetta “Noi siamo accoglienti, accogliamo sempre tutti. E poi le Sardine sono un fenomeno molto interessante, di fronte a qualcuno che ha fatto dell’odio e della retorica sulla guerra fra poveri, costruendo un capro espiatorio, le sue fortune politiche. Hanno riempito le piazze con brave persone. Hanno riconquistato una speranza per questo paese, per cui noi siamo stati orgogliosi di ospitarli”.

Andrea Alzetta su Meloni e Casapound

Tanto gentile con le sardine, quanto duro con la Meloni. “La Meloni e Salvini sono tristi, brutti e cattivi. E qualcuno anche un po’ fascista. La Meloni indubbiamente è una fascista. È una fascista sì, è una persona schifosa. Perché schifosa? Perché è una fascista. Se va al potere la Meloni andiamo in montagna col fucile”.

Andrea Alzetta non si risparmia neanche su CasaPound, facendo presente come esista un collegamento con la Lega e Salvini. “Il vero punto è che oramai CasaPound ha fatto un accordo con la Lega” conclude Alzetta “per cui non si candidano politicamente più e vengono eletti nella lista della Lega. Quindi sono diventati dei portaborse della Lega e sono effettivamente dei fascisti”.