Andrea Labriola, sposatosi di mattina, viene colto da un malore e muore la sera stessa

Andrea Labriola malore muore
Andrea Labriola malore muore

Accade a Udine, in un giorno considerato tra i più belli della vita. Dopo il fatidico “sì” in municipio, Andrea Labriola, di 60 anni, è stato colto da un malore improvviso. Muore la sera stessa in cui si era sposato. Lascia la moglie Tatiana.

Si sposa di mattina, di sera ha un malore e muore: la vicenda

Lo scorso lunedì mattina, presso il municipio di Udine, la coppia convolava a nozze. Come di consueto, per festeggiare il lieto evento, Andrea Labriola e sua moglie Tatiana avevano organizzato la festa presso un ristorante di Buttrio.

Terminata la bella serata, Labriola ha fatto ritorno a casa, nel quartiere di San Domenico, in compagnia di sua moglie. All’improvviso, è stato colto da un malore che gli è costato la vita. I soccorsi, giunti immediatamente sul posto, non hanno potuto fare nulla.

Il triste destino di Andrea Labriola e della sua famiglia

Andrea Labriola, che aveva 60 anni, era ritornato in Friuli dopo aver trascorso un periodo della sua vita in Russia, per lavoro. Non lascia solo la neo-moglie, ma anche la figlia Evelina e la sorella Barbara.

I funerali dell’uomo sono stati celebrati questa mattina, venerdì 16 settembre, alle 10.30, presso la chiesa di San Domenico.