Andrea Pirlo, bastone e carota dopo la sconfitta

“Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile. Siamo in una fase di costruzione, molti dei miei erano alla seconda partita in Champions League. Ci servirà per la crescita”. Lo ha detto Andrea Pirlo al termine della gara con il Barcellona. “Adesso siamo contati – ha aggiunto il tecnico della Juventus -: non ho altre soluzioni, chi è in campo ci deve restare per novanta minuti. In dieci, come siamo rimasti noi dopo l’espulsione di Demiral, devi restare lì e non andare a pressare: è quello che i ragazzi non hanno capito quando siamo rimasti in inferiorità”