Andrea Rossi di Varese lotta contro tumore: parte la raccolta fondi

Conline per la lotta contro il melanomaampagna

Un tumore maligno che si è manifestato per la prima volta nel 2014. È questa la silenziosa lotta di Andrea Rossi, ragazzo di Varese, contro il melanoma. Cinque anni di cure, trattamenti e interventi che ancora non danno i risultati sperati. “Purtroppo tutti i miei sforzi e i sacrifici non hanno portato a grandissimi risultati, anzi, a dire la verità, non hanno fatto altro che peggiorare la situazione. Al momento, ho cominciato la mia prima sessione di chemioterapia classica”, racconta il giovane 26enne originario di Luino, comune in provincia di Varese. Andrea ha così deciso di provare una strada diversa, quella proposta dallo Sheba Medical Center di Tel Aviv, un centro all’avanguardia dove viene applicata la terapia Til (Infiltrating Lymphocyte Tumor). Questo trattamento ha una percentuale di guarigione altissima rispetto alle altre terapie disponibili.

Lotta contro il melanoma, solidarietà per Andrea

La terapia Til in grado di salvare la vita di Andrea ha però un costo esorbitante. Così da qualche giorno è partita una campagna online per la raccolta dei fondi necessari alle cure. L’obiettivo è raggiungere i 600 mila euro. Una cifra importante per ricevere le cure di una tra le prime dieci strutture ospedaliere al mondo. In sei giorni la campagna su Gofundme ha raccolto 88 mila euro da parte di circa duemila donatori. Ciò che non si spenderà per la terapia verrà devoluto per la ricerca nel campo del melanoma, malattia che ogni anno colpisce sempre più persone.

Un altro giovane ragazzo aveva iniziato la sua lotta contro questo male che non guarda in faccia nessuno. E purtroppo la storia di Mattia non ha avuto un lieto fine.