Andrea Vianello, la prima volta in tv dopo l'ictus: "Emozionante. Non lo credevo possibile"

HuffPost

Un anno lontano dal piccolo schermo. Poi il ritorno dopo l’ictus che gli ha impedito di parlare per lunghi mesi. E Andrea Vianello su Twitter ringrazia tutti per l’affetto arrivato a valanga dopo la partecipazione a ‘Le parole’ di Rai3, talk condotto da Massimo Gramellini.

Con un ringraziamento particolare a chi, un anno fa, gli ha salvato la vita. “Tornare in tv - scrive il conduttore - è stato incredibilmente emozionante. Grazie a tutti i messaggi, davvero, in particolare quello via Messenger di Lucia, l’infermiera del 118 che mi ha soccorso a casa quel 2 febbraio. Grazie, Lucia”.

“Non pensavo che potesse succedere di tornare in uno studio televisivo, non era neanche così importante” ha spiegato visibilmente emozionato. “Quando mi sono svegliato e non riuscivo a parlare la cosa più importante non erano la tv o il lavoro. Anche se io non so fare niente, e facevo solo il mestiere di chi parla. Volevo riprendere la mia vita, parlare con i miei figli, con mia moglie”.

Continua a leggere su HuffPost