Andrea Zelletta torna in classifica con “Lovin’ at the speed of Light”

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 1 giu. (askanews) - Andrea Zelletta torna in classifica con una sua hit, intitolata "Lovin' at the speed of Light". E' un nuovo singolo che il giovane, dopo la trionfale esperienza al "Grande Fratello Vip" su Canale 5, ha realizzato con la cantante Shady Cherkaoui, lead singer della band Shanguy ed ex allieva del talent "Amici".

Il brano, dalle forti sonorità dance anni '80-'90, è un inno all'amore spensierato, l'amore adolescenziale che travolge l'ascoltatore rievocando immagini e ricordi. Un tema catchy, su un ritmo incalzante. Il tutto è accompagnato da una timbrica ammaliante.

Andrea Zelletta non ha sicuramente bisogno di presentazioni: il modello, che ha lavorato per brand internazionali, come Guess e Replay, e sfilato sulle passerelle di tantissimi noti stilisti, Giorgio Armani, Dolce&Gabbana, John Richmond e Dirk Bikkembergs in testa, ha cominciato a farsi notare dalla grande platea tv nel daiting show "Uomini e Donne" di Maria De Filippi dove ha incontrato la sua attuale compagna, Natalia Paragoni. E più di recente, grazie alla sua personalità, e sotto suggerimento del suo agente Alex Pacifico, sul piccolo schermo si è avventurato appassionando milioni di telespettatori nell'ultima edizione del "GfVip" dove ha riscosso un enorme successo.

Tuttavia Zelletta, dopo anni di riflettori, si è da tempo cimentato in una delle sue passioni: la musica. Ha già realizzato diverse produzioni (come "We Can Be Anything" e "Lovin' at the Speed of Light") e suonato nelle consolle dei più frequentati locali della penisola e anche all'estero. Con "Lovin' at the speed of Light" si prepara a rendere più allegra e ritmata la colonna sonora della stagione estiva 2021.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli