Andrea Zenga e Rosalinda: "Siamo stati cacciati dal ristorante"

andrea zenga rosalinda cacciati ristorante
andrea zenga rosalinda cacciati ristorante

Andrea Zenga e Rosalinda Cannavò sono stati cacciati da un ristorante di Milano. A raccontare la disavventura sono stati i diretti interessati, tramite i rispettivi profili Instagram. I due avrebbero dovuto partecipare ad una cena con delitto, ma qualcosa è andato storto.

Andrea Zenga e Rosalinda cacciati dal ristorante

La storia d’amore tra Andrea Zenga e Rosalinda Cannavò, iniziata nella casa del GF Vip, prosegue a gonfie vele. Al termine del reality più spiato d’Italia, i due sono andati a vivere insieme a Milano e, negli ultimi giorni, hanno anche allargato la famiglia. L’attrice e il suo dolce fidanzato hanno adottato Chinu, un cucciolo di bulldog francese. Insomma, tutto procede per il meglio, disavventure a parte. E’ proprio un piccolo ‘incidente’ di percorso che, nelle ultime ore, ha fatto innervosire i piccioncini. Andrea e Rosalinda sono stati cacciati da un ristorante milanese.

Andrea Zenga e Rosalinda cacciati dal ristorante: il motivo

A raccontare l’accaduto sono stati i diretti interessati. Via social, Zenga e la Cannavò si sono mostrati mentre erano in un ristorante, in attesa di partecipare ad una cena con delitto. Eccitati dalla nuova avventura, hanno promesso ai fan di raccontare loro ogni dettaglio. Poco dopo, però, sono tornati attivi su Instagram e hanno rivelato di essere stati cacciati dal locale. Andrea ha dichiarato:

“Non vi ho detto nulla sulla cena con delitto perché non c’è stata. Siamo stati cacciati all’ingresso perché ho avuto un’incomprensione con il signore che mi ha fatto prenotare”.

Zenga e Rosalinda, quindi, sono stati cacciati dal ristorante perché l’ex gieffino ha avuto una discussione con la persona incaricata di prendere le prenotazioni.

Andrea Zenga e Rosalinda cacciati dal ristorante: la serata prosegue

Con la calma che li contraddistingue da sempre, Andrea e Rosalinda non si sono fatti rovinare la serata e si sono recati in un altro locale. Zenga era preoccupato di ricevere un “caz*iatone” dalla fidanzata, invece quest’ultima ha preso le sue difese. Un po’ delusi, si sono concessi una buona cotoletta in un altro ristorante e poi sono tornati al casa dal loro Chinu.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli