Andreas Muller si scaglia contro la Celentano e difende Dario

Andreas Muller difende Dario
Andreas Muller difende Dario

Che ad Alessandra Celentano non piacesse affatto Dario non è una novità. Lo sanno bene i fan di Amici, che hanno assistito a non pochi litigi tra il giovane ballerino di Veronica Peparini e la famosa maestra amante della danza classica. Dopo l’eliminazione di Dario, che ha dovuto lasciare la scuola durante la semifinale del talent più seguito di Canale 5, Andreas Muller difende l’ex allievo.

Amici, Andreas Muller difende Dario

Dopo le critiche che la Celentano ha indirizzato a Dario e dopo l’esclusione del giovane ballerino dalla finale di Amici, a difenderlo non è solo la sua insegnante, Veronica Peparini, ma anche il suo celebre compagno: Andreas Muller.

A trovarne di ballerini come Dario. Tutti quelli che fuori ti hanno visto crescere e ballare hanno sempre avuto parole diverse da quelle che purtroppo si sentono su di te in tv da mesi, quindi il problema non me lo porrei proprio. Ognuno può valorizzare chi vuole senza sempre buttar m**a, oltretutto se m***a non c’è su altri”, sono le parole di Andreas.

“Sicuramente questo percorso ti ha fatto crescere tanto come uomo, non come ballerino. Perché a parere mio e di una buona fetta di Italia, sei un ballerino versatile e talentuoso e ahimè sei sempre stato messo sotto pressione per far vedere realmente quanto sei forte”, ha scritto Andreas in una storia pubblicata sul suo profilo Instagram.

Quindi ha sottolineato: Nella vita incontrerai anche questo, quindi può solo averti fatto bene. Ma credimi sei forte e lo hai fatto vedere“.

Muller a Dario: “Mi dispiace vederti spento”

Esprime tutta la sua vicinanza a Dario e aggiunge: Mi dispiace sentire dire assurdità sul tuo conto e sulle tue esibizioni. E mi dispiace vederti spento e triste. Ti conosco da anni e so che non sei quel tipo di persona: sei solare, sorridente, divertente e spiritoso. Mi dispiace aver visto, anche se non è quello che determina il tuo talento, che non hai preso mai un punto perché oggettivamente non è reale”.

Ricordando l’attacco della Celentano durante la semifinale di Amici, Muller si rivolge a Dario sottolineando: “Mi dispiace averti visto in preda ad un attacco di panico, ma sei stato un professionista perché hai ballato con le gambe pesanti e il panico nel corpo. Sei stato all’altezza di ogni confronto. Credimi che queste differenze abissali non ci sono state e se ci sono state è anche lecito, perché sei sempre stato messo a confronto tu su cose di altri e non il contrario. Soprattutto se non ci fossero state c’era da farsi due domande, non sei un ballerino classico e non è quello che vuoi fare nella vita. Ognuno di noi è stato giudicato sul proprio stile, come è giusto che sia. Oltretutto hai fatto e ballato tutto e credo tu sia stato l’unico realmente in grado di mostrare cosa voglia dire passare da uno stile a all’altro. Sfido chiunque a dire il contrario”.

Poi il suo augurio:Credi sempre in te stesso, fuori c’è un mondo che ti aspetta e la tua vittoria sarà il tempo. Credo in te. Ti voglio bene”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli