Andria: botte contro ragazza, video su Facebook

andria picchia ragazza video

Ennesimo caso di violenza contro le donne. Questa volta l’intollerabile vicenda è successa ad Andria, capoluogo, insieme a Barletta e Trani, della provincia di Barletta-Andria-Trani, in Puglia.

L’aggressione è avvenuta nei pressi dell’ospedale Bonomo. Un ragazzo ha picchiato una ragazza con molta violenza. Un residente, probabilmente attirato dalle urla, si è accorto di quanto stava accadendo e ha ripreso il tutto con il proprio smartphone. Dopo ha pubblicato il video su Facebook. L’obiettivo (e la speranza) è che grazie alle immagini condivise, si possa risalire all’aggressore e consegnarlo alla giustizia, grazie alla preziosa collaborazione della forza dei social. Nel giro di poche ore, infatti, il video ha raggiunto le migliaia di visualizzazioni.

Andria: video botte contro ragazza

Il cittadino che ha condiviso il video sul proprio account ha commentato il post con queste parole: “Questo schifo è accaduto qualche sera fa nei pressi dell’ospedale Bonomo di Andria. Condividete per favore affinché questo ominicchio sia identificato e adeguatamente punito! Grazie”. Oltre alle violenze fisiche ben visibili, nel filmato è possibile ascoltare anche le minacce di morte che l’aggressore urla alla vittima.

La ragazza viene picchiata selvaggiamente da un ragazzo con calci e pugni, alla presenza di un’altra donna che assiste evidentemente impaurita alla scena. Il video è stato segnalato alle autorità competenti, le quali indagheranno sull’accaduto per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. Fondamentale per le indagini, sarebbe scoprire la data e l’ora in cui è avvenuta l’aggressione.