Angelo Zanchi scomparso: raccolta fondi su Facebook per ritrovarlo

Angelo Zanchi

Continuano le ricerche di Angelo Zanchi, pensionato scomparso lo scorso giugno in provincia di Bergamo. Su Facebook è stata attivata una raccolta fondi online per supportare la ricerca dei volontari.

Angelo Zanchi, raccolta fondi su Facebook per ritrovarlo

Sei mesi dalla sua scomparsa, ancora nessuna notizia positiva in cui porre speranze. I familiari di Angelo Zanchi, pensionato di 78anni scomparso lo scorso giugno a Nese, in provincia di Bergamo, stanno vivendo mesi d’angoscia e paura.

“Sono stati 6 mesi difficilissimi – spiega la figlia Nives –: certamente resta sempre la speranza di trovare qualcosa che ci possa ricondurre a lui in ogni modo: siamo anche realisti e sappiamo che le probabilità di ritrovarlo vivo sono poche, ma noi continuiamo a crederci. Le segnalazioni non sono state tantissime e non abbiamo potuto constatare nulla di concreto: capitava che le telecamere non funzionassero o che quella persona venisse vista un giorno e poi sparisse. Siamo stati sostenuti da tutti, in primis dalla forze dell’ordine che sono sempre state a disposizione, anche se al momento non ci sono nuovi elementi che possano indirizzare la ricerca”.

Intanto i carabinieri hanno aperto nuove attività di ricerca, con sempre più volontari accorsi in aiuto, grazie a Massimiliano Caracciolo, amico della figlia di Angelo Zanchi e organizzatore logistico delle squadre dei volontari.

La richiesta di aiuto è stata presentata anche su Facebook, dove recentemente è stata attivata “Troviamo Angelo Zanchi“, una raccolta fondi online organizzata proprio per dare supporto economico ai gruppi di ricerca volontari.