Angola vuole entrare in programma militare Usa -3-

Red/Orm

Roma, 6 ago. (askanews) - Manuel Augusto ha dichiarato che la scelta dell'Angola come uno dei paesi visitati nell'ambito del Capstone 20-1 è stata accolta "con soddisfazione". Il ministro spera, inoltre, che questa visita porti "risultati soddisfacenti a beneficio dei due paesi".

Al termine dei colloqui tra le delegazioni, il brigadier generale dell'Esercito, Brian Gibson, ha dichiarato alla stampa che l'incontro ha rappresentato un'opportunità per dare il via ai contatti tra i due paesi. "Condividiamo l'impegno nella ricerca di opportunità per i due paesi. Abbiamo discusso dell'importanza delle relazioni tra di essi, sia tra governi che tra istituzioni militari o accademiche", ha aggiunto Gibson. Rispetto alla cooperazione militare, Gibson ha riconosciuto l'esistenza di numerose opportunità in campo marittimo, medico e di formazione, spiegando che "Ci sono molte opportunità, e cerchiamo di far continuare questo dialogo per trovare settori specifici nei quali collaborare".(Segue)