Perché Aniston indossa ancora l'anello di fidanzamento da 500mila dollari che le regalò Pitt

(Photo: Emma McIntyre via Getty Images)

Sulla loro storia d’amore i fan continuano a fantasticare e un nuovo indizio alimenta l’idea che la fiamma tra Jennifer Aniston e Brad Pitt non si sia mai spenta. Secondo il sito di gossip The Cheat Sheet, quando i due si sono incontrati agli Screen Actors Guild Awards, lei portava ancora al dito l’anello di fidanzamento da 500mila dollari ricevuto in dono dall’attore in occasione del loro fidanzamento. 

Era il 1999, Brad Pitt le propose di sposarlo con un anello tempestato di diamanti  firmato Silvia Damiani. L’anello fu scelto con cura, disegnato sulle direttive dello stesso attore, che si ispirò all’epoca a un paio di orecchini regalati alla sua amata. Il matrimonio durò 5 anni, finito nel 2005 quando sul set di “Mr and Mrs Smith” Pitt conobbe Angelina Jolie. 

Sono trascorsi 15 anni dalla fine ufficiale del matrimonio, ma la star di Hollywood non se ne è ancora separata. I "perché" si rincorrono sui siti di gossip americani, convinti ci sia ancora un forte legame a tenerli uniti e a motivare la presenza di quell'anello al suo dito. E forse non è stato un caso che lei abbia deciso di indossarlo nel giorno in cui sapeva che avrebbe rincontrato l'ex marito. 

 

 

Love HuffPost? Become a founding member of HuffPost Plus today.

This article originally appeared on HuffPost.