Anm: chi dice 'marcisca in galera' è fuori da Costituzione

Fos

Genova, 29 nov. (askanews) - "Per la nostra Costituzione, per principi di civiltà che credevamo acquisiti, nessun condannato può 'marcire in carcere' e invocare ciò pone chiunque lo faccia fuori dalla Costituzione. Così come non possono esistere trofei giudiziari da esibire o condannati da esporre all'applauso delle folle". Lo ha detto il presidente dell'Anm, Luca Poniz, aprendo a Genova il 34esimo congresso nazionale del sindacato delle toghe.