Anm: con riforma prescrizione disincentivati ricorsi strumentali

Bla/Nav

Roma, 31 gen. (askanews) - "Confidiamo nel fatto che la riforma della prescrizione disincentivi i ricorsi strumentali, quelli che lo stesso presidente Mammone ha stigmatizzato e individuato come causa del rallentamento delle fasi processuali antecedenti". Così il presidente dell'Associazione nazionale magistrati, Luca Poniz, al termine della cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario in Cassazione. "Non si può oggi immaginare la catastrofe senza porsi il problema se nel frattempo la riforma della prescrizione indurrà anche degli effetti positivi", ha aggiunto Poniz.