Anm: stupisce posizione Penalisti su vicenda Tribunale Napoli Nord -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 21 gen. (askanews) - Invece di riconoscere, ed "apprezzare, lo sforzo compiuto dai magistrati, ci si duole proprio di quelle disposizioni e di quegli accorgimenti organizzativi, volti a evitare il mutamento del giudice, con conseguente lettura degli atti e dispersione del patrimonio conoscitivo direttamente acquisito dai componenti del collegio, nonché a dare concreta attuazione a quegli stessi principi di immediatezza, concentrazione e ragionevole durata del processo penale, in tante occasioni ripetutamente evocati quali baluardi del diritto di Difesa e del giusto processo. Si evocano infondatamente paralisi dell'attività giudiziaria nel Tribunale di Napoli Nord, in tal modo stravolgendo il contenuto di un puntuale provvedimento organizzativo del Presidente".

L'Associazione Nazionale Magistrati ringrazia i colleghi "per il loro grande impegno, nella certezza che nessun attacco alle loro persone e al loro ruolo potrà turbare la loro serenità o condizionare l'equilibrato svolgimento delle loro funzioni".