Anna Macina: Lega, Forza Italia e Italia Viva chiedono le dimissioni dopo le parole su Giulia Bongiorno

Federica Olivo
·Giornalista, Huffpost
·2 minuto per la lettura
Anna Macina, Beppe grillo, Giulia Bongiorno (Photo: Ansa)
Anna Macina, Beppe grillo, Giulia Bongiorno (Photo: Ansa)

Può un’inchiesta su una materia particolarmente delicata, come una presunta violenza sessuale di gruppo ai danni di una donna molto giovane, diventare un caso politico al punto da spaccare la maggioranza di governo? Può, se uno degli indagati è il figlio del fondatore del Movimento 5 stelle e l’avvocato della ragazza che ha denunciato è una senatrice della Lega.

Nella vicenda dell’inchiesta nei confronti del figlio di Beppe Grillo, Ciro - indagato dalla procura di Tempio Pausania insieme con alcuni amici, dopo la denuncia di una ragazza che li ha accusati di avere abusato di lei in una notte di estate a Porto Cervo - si è insinuato uno scontro che ha ben poco di giudiziario, ma forti connotati politici. La sottosegretaria alla Giustizia Anna Macina, del Movimento 5 stelle - a pochi giorni dal contestatissimo video in cui Beppe Grillo si ergeva a difesa del figlio, adducendo però delle giustificazioni che hanno fatto saltare dalla sedia più di qualcuno - in un’intervista al Corriere della sera ha attaccato Giulia Bongiorno. Legale della vittima nonché senatrice del Carroccio. L’accusa è di quelle pesanti: “Non si capisce se Bongiorno parla da avvocato o da senatrice”, dice Macina, alludendo alla possibilità che la legale, da sempre a fianco delle donne che hanno subìto violenza, abbia parlato con il segretario della Lega, Matteo Salvini, dell’inchiesta. Facendogli vedere un video risalente alla sera in cui si sono svolti in fatti oggetto d’inchiesta. Allusioni che la Bongiorno ha prontamente respinto al mittente, parlando di “affermazioni farneticanti” di cui Macina “risponderà in sede giudiziaria”.

Sono bastate poche ore perché lo scontro a due diventasse un caso politico interno al governo. Con il Movimento 5 stelle che fa quadrato attorno alla sottosegretaria. E con Lega, Forza Italia, e Italia Viv...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.