Anna Pettinelli, frecciatina ad Arisa: "Mi fa venire la labirintite"

Anna Pettinelli frecciatina Arisa
Anna Pettinelli frecciatina Arisa

Anna Pettinelli è stata fatta fuori da Amici e al suo posto è stata richiamata Arisa. La speaker radiofonica, pur non facendo nomi, ha sganciato una sonora frecciatina alla collega.

Anna Pettinelli: frecciatina ad Arisa

Dopo aver fatto parte di Amici per tre edizioni consecutive, Anna Pettinelli ha fatto i bagagli e ha lasciato il talent. Al suo posto è stata richiamata Arisa, che aveva già vestito i panni di prof di canto. Secondo Dagospia, la speaker radiofonica non avrebbe per nulla gradito il ritorno di Rosalba Pippa. Il giornalista Ivan Rota ha scritto:

“Arisa, dopo essersi mostrata nuda sui social, come si sa rientra ad Amici dopo esser stata alla corte di Milly Carlucci. A criticare il suo comportamento è Anna Pettinelli che ha lanciato una chiarissima battuta alla cantante senza farne il nome. ‘Ci sono personaggi che saltellano da un programma all’altro. Un’abitudine che mi fa venire la labirintite‘.”.

Le parole di Anna Pettinelli su Maria De Filippi

Frecciatina ad Arisa a parte, la Pettinelli è stata intervistata da Lorella Cuccarini e si è detta molto contenta di aver fatto parte di Amici. Non solo, ha riservato bellissime parole anche a Maria De Filippi. Ha dichiarato:

“La ringrazierò sempre di questa opportunità perché io non ci avevo mai nemmeno pensato, anche se con l’RDS Academy questa mia voglia di insegnare era venuta fuori. Una qualità di Maria? Maria ha sempre ragione, questa è una cosa che mi rode. Quando lei dice una cosa, l’ha vista prima di te. È una finissima psicologa. Sa dove andrai tu, dove andranno i ragazzi. È diventata un fenomeno. È puntigliosa precisa, ma se no non sarebbe dov’è”.

Anna Pettinelli sul lavoro ad Amici

Come reputa il suo lavoro ad Amici? Anna è senza contenta di aver aiutato alcuni talenti ad emergere. Ha dichiarato:

“La luce del talento si accende quando senti quel brividino che ti fa capire che quel ragazzo è diverso dagli altri. Secondo il tuo gusto naturalmente, perché poi quando prendiamo un ragazzo sotto la nostra ala è perché piace a noi, perché pensiamo possa funzionare. Io cerco l’elemento che lo distingue dagli altri, anche a rischio di prendere delle cantonate. Magari nel corso dei mesi il talento poi non viene fuori. Fare Amici diventa un gioco e non si capisce che è invece un trampolino di lancio e non lo rifarai mai più”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli