Anna Wintour di Vogue: “Mio figlio positivo al Coronavirus”

anna wintour

L’America, così come il mondo intero, sta vivendo un momento molto complicato a causa dell’emergenza Coronavirus. Nonostante le restrizioni attuate qualche settimana fa, il numero dei contagiati e dei morti americani continua di fatto a crescere quotidianamente. Quello che dunque appare ormai chiaro è che l’epidemia non opera nessuna distinzione, colpendo anziani e adulti tra gente comune e Vip.

A dover fare i conti con la malattia si è trovata anche Anna Wintour, iconica direttrice del periodico “Vogue”. Nelle ultime ore l’editrice britannica ha infatti rivelato che anche suo figlio è risultato positivo al Covid-19. Charles Shaffer, questo il suo nome, è peraltro uno dei medici che sta lottando contro il virus e che lo ha contratto proprio in corsia.

Anna Wintour, figlio contagiatoC

L’intera famiglia di Anna Wintour si trova così a vivere un momento davvero difficile. Il figlio Charles, risultato positivo al Coronavirus, fa il medico presso il New York Presbyterian-Weill Cornell Medical Center, uno degli ospedali più rinomati di Manhattan. L’uomo sarebbe di fatto rimasto contagiato proprio mentre fronteggiava in prima linea l’emergenza sanitaria. Al momento in isolamento nella sua casa, non appena si riprenderà, tornerà però subito in prima linea al fianco dei colleghi del reparto di terapia intensiva.

Anna Wintour ha intanto colto l’occasione per ringraziare tutti gli operatori sanitari che stanno eroicamente lavorando in questo momento storico drammatico. Poco prima di scoprire la malattia del figlio, la donna aveva peraltro già ribadito la sua gratitudine verso tutti coloro i quali si trovano a lottare ogni giorno contro questo nemico invisibile.