Annalisa Minetti: "Grazie a mia figlia potrei riavere la vista"

·2 minuto per la lettura
Annalisa Minetti
Annalisa Minetti

Annalisa Minetti ha raccontato al salotto tv di Domenica Live le sue speranze nel poter un giorno tornare a vedere con i suoi occhi.

Annalisa Minetti: la cecità

A Domenica Live Annalisa Minetti ha parlato della sua cecità, dai rimpianti a lei causati da questa condizione fino alle speranze nutrite verso il futuro. Dopo aver svelato infatti di poter presto ricorrere a una nuova tecnologia che le permetterebbe di conoscere meglio il mondo esterno, la cantante ha anche affermato che in futuro probabilmente per patologie come la sua si ricorrerà alle cellule staminali: “Le staminali sono di supporto a tutte le patologie degenerative e io avendo tenuto d aparte le staminali di Eléna (la figlia, ndr.) alla sua nascita, avrò la possibilità ove fosse possibile, quando ci sarà una soluzione legata alle staminali, di utilizzare le staminali che mi ha donato mia figlia e ritornare a vedere. Una ti dà l’autonomia nell’immediatezza e una ti dà la speranza, ma questo per tutte le patologie degenerative le staminali sono il futuro”, ha raccontato Annalisa Minetti.

Il rimpianto di Annalisa Minetti

Al salotto tv di Barbara D’Urso Annalisa Minetti ha confessato che il suo unico rimpianto sarebbe quello di non aver mai potuto vedere il volto dei suoi figli, Fabio Massimiliano ed Elèna Francesca. A proposito della sua bambina la cantante e atleta ha infatti confessato: “Io me la immagino con l’occhio furbo, ma allo stesso tempo dolce, ha le guanciotte grosse, quindi me la immagino, un viso pieno di vita, non so come spiegare, scaltra. L’unica cosa che non mi fa soffrire è non vedere i miei figli, per il resto mi sono abituata”.

Annalisa Minetti: la nuova tecnologia per vedere

Di recente Annalisa Minetti ha confessato che grazie ad una nuova tecnologia israeliana potrà tornare “a vedere”: la cantante verrà infatti dotata di un paio di occhiali con piccole telecamere incorporate in grado di trasmettere ai suoi auricali a cosa si trovi difronte: dai volti alle banconote ai testi delle canzoni. La cantante si è detta più felice che mai di poter finalmente far fronte così alla sua condizione. Annalisa Minetti è diventata completamente cieca tra i 18 e i 21 anni a causa di una malattia degenerativa della retina.