Annalisa Minetti "vedrà" grazie alla tecnologia: "Mi è cambiata la vita"

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
(photo by Marco Piraccini/Archivio Marco Piraccini/Mondadori Portfolio via Getty Images)
(photo by Marco Piraccini/Archivio Marco Piraccini/Mondadori Portfolio via Getty Images)

Annalisa Minetti, che ha perso la vista a 18 anni a causa della retinite pigmentosa, potrà tornare ad avere la percezione di ciò che la circonda.

Lo racconta lei stessa in un’intervista al settimanale Grand Hotel: “Una speciale tecnologia mi permetterà di riconoscere persone e oggetti. Le telecamerine, grandi quanto un accendino, vengono poste sulle stecche degli occhiali e funzionano usando il naso come un puntale. In pratica, seguendo la direzione del tuo naso, le telecamere capiscono quello che stai guardando e te lo descrivono all’orecchio tramite un auricolare”.

La cantante non tornerà a vedere in senso vero e proprio, ma una voce le descriverà ciò che i suoi occhi stanno guardando. "In questo sistema si può inserire un registro dei volti dei tuoi familiari e dei tuoi amici associandoli al loro nome - spiega la Minetti al settimane -. Così, quando per esempio mia figlia mi viene incontro, la vocina mi avvisa: ‘Elena si sta avvicinando’. Sai che vuol dire? Ti cambia davvero la vita!".

GUARDA ANCHE: Annalisa Minetti piange a Domenica Live, vede per la prima volta la figlia Elèna, ecco come

GUARDA ANCHE: Annalisa Minetti non sa che il microfono è acceso, tutti sentono la confessione a Barbara D'Urso.