Annessione Cisgiordania a Israele, Ue: compromette prospettive pace

Fth

Roma, 11 set. (askanews) - La promessa del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu di annettere una parte strategica della Cisgiordania occupata "mette a repentaglio le prospettive di una pace duratura". Lo ha detto oggi un portavoce dell'Unione Europea all'agenzia France Presse.

"La politica di costruzione e di espansione degli insediamenti, anche a Gerusalemme est, è illegale ai sensi del diritto internazionale e le misure adottate in questo contesto minano la fattibilità della soluzione di due stati e le prospettive di una pace duratura", ha detto il portavoce.(Segue)