Anniversario gilet gialli: scontri polizia-dimostranti con lacrimogeni

anniversario gilet gialli

Nel primo anniversario dall’inizio delle proteste dei gilet gialli, la Francia si macchia di violenza. La Polizia di Parigi, infatti, ha aperto il fuoco contro i manifestanti utilizzando gas lacrimogeni. Secondo la Prefettura, inoltre, ci sarebbero stati almeno 41 arresti fino a mezzogiorno. La situazione più critica si è rivelata intorno a place d’Italie, dove i centinaia di dimostranti si sono riuniti bloccando le strade e incendiando le barricate. Gli agenti hanno quindi risposto con i lacrimogeni per disperdere la folla. Un recentissimo tweet ha diffuso la notizia di annullamento della manifestazione che sarebbe dovuta partire alle ore 14. “Alla luce degli abusi e delle violenze commesse – scrivono su Twitter – il prefetto di polizia ha chiesto la cancellazione della manifestazione“.

VIDEO - Parigi, gilet gialli: scontri nell'anniversario del movimento

Anniversario gilet gialli

Il prefetto di parigi, Didier Lallement, in conferenza stampa ha invitato “tutti i manifestanti che sono in buona fede e si trovano sulla place d’Italie, a lasciare immediatamente la piazza utilizzando i corridoi di sicurezza predisposti dalla polizia”. Dopo gli scontri e i roghi di questa mattina, infatti, il prefetto ha precisato che la polizia “agirà in modo molto deciso, arrestando tutti quelli che lanciano sassi o sono a volto coperto”.

In tutta la Francia sono state organizzate 270 manifestazioni per celebrare l’anniversario del primo anno trascorso dall’inizio delle proteste dei gilet gialli. Tensioni e scontri soprattutto a Parigi, dove un centinaio di manifestanti radunati a place d’Italie ha dato fuoco alle barricate e ha bloccato la circolazione. La polizia parigina ha risposto sparando gas lacrimogeni contro i dimostranti. Un’altra situazione difficile si è verificata a Champerret, dove nella mattinata di sabato 16 novembre la polizia ha dovuto intervenire contro i manifestanti. La folla, infatti, aveva bloccato la tangenziale di Parigi. Infine, non migliora la situazione nemmeno attorno agli Champs-Elysees, dove nonostante la circolazione sia stata bloccata circolano diversi dimostranti.

VIDEO - Gilet gialli, atto 53: il primo anniversario "sarà esplosivo"