Anteprima europea virtuale per la nuova Volkswagen Taigo

·1 minuto per la lettura

Volkswagen ha presentato in questi giorni la Taigo, nuovo modello di SUV coupé compatto per il mercato europeo. La Taigo, già commercializzata in Brasile con il nome Nivus e con specifiche per il mercato sudamericano, il modello per l'Europa è stato appositamente studiato e modificato e verrà prodotto a Pamplona, in Spagna, andrà ad ampliare il portafoglio dei modelli compatti VW.

Come Polo e T-Cross anche il nuovo crossover compatto (misura poco meno di 4,26 metri di lunghezza) è realizzato sulla base della piattaforma MQB in precedenza riservata principalmente ai modelli di fascia alta. Taigo presenta tutte le più moderne funzionalità quali fari full LED, cockpit completamente digitale e l'ultima generazione di sistemi di infotainment (MIB3), di serie.

A seconda delle opzioni selezionate Taigo viene fornita anche con i nuovi fari a matrice LED IQ.Light e una traversa della griglia del radiatore illuminata. All'interno Taigo si distingue per il volante multifunzionale dal design elaborato e moderni elementi di controllo. A seconda degli allestimenti, funzionalità come l'accesso ai servizi di streaming, il controllo vocale naturale e la personalizzazione basata su cloud tramite "Volkswagen ID" consentono l'utilizzo dei più innovativi servizi di connettività. Mentre in tema di sistemi ADAS il nuovo SUV coupé riprende le dotazioni dei modelli Volkswagen di segmento superiore.

Di serie Taigo è dotata di sistemi queli il monitoraggio dell'ambiente circostante "Front Assist", frenata di emergenza in città e avviso di deviazione dalla corsia "Lane Assist". Come optional sarà anche disponibile l'“IQ.Drive Travel Assist” che consente la guida semiautonoma in autostrada fino alla velocità massima di 210 km/h.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli