Anteprima italiana per la smart Concept #1

·1 minuto per la lettura

Si è tenuta presso diversi selezionati concessionari l'anteprima italiana della smart Concept #1, il primo modello della nuova generazione. Il concept SUV introduce il Marchio nel segmento in forte espansione delle small e compact car. La smart Concept #1, prossima alla produzione, trasferisce le dimensioni esterne compatte ed il tradizionale design smart in un nuovo concetto di veicolo, con un posizionamento premium e high-tech ancora più marcato e sottolineato da numerosi elementi interni ed esterni.

A dispetto delle dimensioni esterne compatte (4.290/1.910/1.698 mm e 2.750 mm di passo), gli interni della smart Concept #1 sono estremamente spaziosi, grazie anche al posizionamento delle ruote agli angoli del veicolo. Uno degli elementi di design più significativi degli interni è la console centrale che si estende tra i sedili anteriori e si integra senza soluzione di continuità con il design del cruscotto.

L’elemento di comando centrale è rappresentato dallo schermo tattile 3D indipendente, con display da 12,8". La nuova generazione di modelli smart offrirà il massimo livello di gestione dinamica e sicurezza passiva. Inoltre, la piattaforma fornirà numerosi altri vantaggi tra cui funzioni di ricarica rapida, un’ampia disponibilità di aggiornamenti over-the-air su base cloud per il software del veicolo, caratteristiche di infotainment all’avanguardia ed innovativi sistemi di assistenza alla guida. Parallelamente alla completa digitalizzazione dei veicoli, smart sta attuando un’ampia revisione delle strutture per la vendita con un approccio data-driven, che ridefinirà l’omnichannel commerce e permetterà di interagire direttamente con i clienti e gli appassionati offrendo un customer journey più semplice e trasparente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli