In anteprima “Tango” il video della band romagnola Erre

featured 1630131
featured 1630131

Milano, 15 lug. (askanews) – In anteprima il video di “Tango” il singolo della band romagnola Erre che esordisce insieme a Sorry Mom con un brano orecchiabile e cadenzato.

Una canzone dai toni metaforici, che descrive una situazione sicuramente capitata a molti, ovvero un incontro di sguardi tra due persone in un contesto affollato e rumoroso, come una serata in un locale.

Il pensiero del protagonista si evolve durante il pezzo: fantastica su tutte le possibilità che potrebbero nascere da quel fugace momento e analizza tutti i possibili scenari.

Verso la conclusione di “Tango”, vengono messe in luce tutte le cose negative che potrebbero succedere, momento dopo il quale il protagonista si “risveglia” dai suoi pensieri e torna a festeggiare con gli amici.

Il videoclip è stato realizzato in luoghi del circondario Cesenate come il Riot Caffè e il Cinema Aladdin da Deadline films, con regia di Andrea Gherardi e la collaborazione di Gianluca DeBonis e Marco Gentili. Gli attori protagonisti sono Andrea Danton e Federica Benini.

Erre è una band Romagnola, scaturita dal fondatore, cantante e compositore Elia Rombi e al momento composta da Mattia Alpini alla chitarra, Emanuele Cerro alla batteria ed Elia Palladino al basso.

Lo stile trae ispirazione da generi come l’indie e il pop cantautorale, con influenze che variano dalla black music ad un panorama più vicino al mondo rock.

A guidare gli arrangiamenti sono sempre le tematiche dei testi: per Erre è fondamentale che i suoni sappiano guidare l’ascoltatore nel profondo significato delle parole.

Proponendo la propria musica live e in studio, Erre è un progetto che mira a continuare la propria evoluzione, ispirandosi a suoni, emozioni e storie che lo circondano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli