Suicidio Bourdain, polemica sugli ultimi sms scambiati con Asia Argento

Anthony Bourdain, nella biografia accuse ad Asia Argento prima del suicidio. (Photo by Phil McCarten/Invision for the Television Academy/AP Images)
Anthony Bourdain, nella biografia accuse ad Asia Argento prima del suicidio. (Photo by Phil McCarten/Invision for the Television Academy/AP Images)

Secondo una biografia non autorizzata su Anthony Bourdain, lo chef avrebbe avuto un acceso scambio di sms con la fidanzata Asia Argento il giorno prima di togliersi la vita. Lo ha anticipato il New York Times, pubblicando estratti di “Down And Out In Paradise: The Life of Anthony Bourdain” del giornalista Charles Leerhsen che, in uscita l’11 ottobre con Simon and Schuster, affronta ascesa e declino della star di “Parts unknown”.

LEGGI ANCHE: Asia Argento, foto shock per l'anniversario della morte di Bourdain

Bourdain si tolse la vita nel 2018, all'età di 61 anni, in una stanza di un albergo francese, mentre era impegnato nel programma culinario della CNN "Parts Unknown". Quello che emerge dal libro di Leerhsen è un ritratto cupo degli ultimi giorni dell'autore di “Kitchen Confidential”.

GUARDA ANCHE: Chi è Asia Argento

“Odio anche i miei fan. Odio essere famoso. Odio il mio lavoro", scrisse Bourdain alla sua ex moglie Ottavia Busia-Bourdain, che rimase un'amica. "Sono solo e vivo in una costante incertezza".

Ma a far esplodere il caso sono gli sms, anticipati dal New York Times, che lo chef avrebbe scambiato con l’allora compagna Asia Argento. “Non sono geloso che tu sia stato con un altro uomo. Non ti possiedo", scrisse lo chef il giorno prima della sua morte riferendosi all’Argento. “Ma sei stata sconsiderata con il mio cuore. La mia vita". Bourdain si lamentava per una foto che immortalava l'attrice mentre flirtava con il giornalista francese Hugo Clement in un albergo romano, l'Hotel de Russie, che aveva un posto speciale nella love story della coppia.

LEGGI ANCHE: Asia Argento accusa il regista di “Fast and Furious”: "Abusò di me"

La foto era stata pubblicata cinque giorni prima e Bourdain era andato su tutte le furie. Come scrive il Times, nei giorni successivi lo chef "ha googlato il nome della compagna centinaia di volte". "Sono innamorato senza speranza di quella donna", avrebbe confidato Anthony a Ottavia. Il giorno dopo il litigio per la foto incriminata tra i due ci sarebbe stato un altro scambio di sms in cui l’Argento liquidava Bourdain scrivendogli di "smettere di romperle le palle". Il giorno seguente lo chef si è tolto la vita impiccandosi dopo una serata passata da solo mangiando e bevendo in eccesso, come ha scritto Leerhsen.

LEGGI ANCHE: La proposta choc di Asia Argento: "Morgan, perché non torniamo insieme?"

Nonostante le diffide e minacce di cause per diffamazione, la biografia sarà pubblicata. Contrari alla decisione sia il fratello dello chef, Christopher, sia Asia Argento che ha detto al New York Times di non aver letto il libro aggiungendo: "Ho scritto chiaramente a quell'uomo che non poteva pubblicare nulla di quello che gli ho detto".

GUARDA ANCHE: 'Sto sopravvivendo', Asia Argento in lacrime zittisce le polemiche dopo il suicidio del compagno