Anthony Fauci mette in allerta contro il Vaiolo delle scimmie

Fauci vaiolo delle scimmie
Fauci vaiolo delle scimmie

Il consigliere medico della Casa Bianca, Anthony Fauci, ha messo in guardia sugli sviluppi del Vaiolo delle scimmie, raccomandando di non sottovalutarlo.

Anthony Fauci e la raccomandazione sul Vaiolo delle scimmie

Il professor Anthony Fauci, consigliere medico della Casa Bianca, ha messo in guardia contro i possibili sviluppi del virus del Vaiolo delle scimmie. La preoccupazione nasce dal numero di casi crescenti che stanno proliferando negli Stati Uniti, e per questo ha raccomandato di trattare la situazione con estrema serietà:

«È una situazione che dobbiamo assolutamente prendere sul serio. Non ne conosciamo ancora la portata e il potenziale ma dobbiamo comportarci come se avesse la capacità di diffondersi in modo molto più ampio di quanto si stia diffondendo in questo momento».

I numeri dei contagi negli Stati Uniti e il vaccino

I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) hanno tracciato almeno 1.814 casi probabili o confermati di Vaiolo delle scimmie. Numeri che, secondo l’esperto americano, sono probabilmente molto sottostimati.

«Ogni volta che emerge qualcosa del genere, probabilmente si sta sempre guardando quella che potrebbe essere, ancora non lo sappiamo, la punta dell’iceberg, quindi questo è il motivo per cui dobbiamo effettuare i test in maniera più vigorosa».

La preoccupazione dell’infettivologo deriva soprattutto dalle scarse dosi di vaccino disponibili in Usa: ne hanno ricevute 370.000 delle circa 7 milioni acquistate.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli