Anticiclone in pausa, arrivano calo termico e temporali

(Adnkronos) - Un vortice ciclonico posizionato tra il Regno Unito e la Danimarca, quindi sul Mare del Nord, sta creando non pochi problemi sulle Isole Britanniche, in Francia e in Germania dove si abbattono violenti temporali con importanti grandinate. Le spire di questo centro depressionario riusciranno a mettere in difficoltà il possente anticiclone africano Scipione che, almeno temporaneamente, sarà costretto a retrocedere, lasciando indifesa la nostra Penisola.

VIDEO - Sydney città incantata: la capitale Australiana si sveglia così

Sarà da martedì 7 che aria più fresca in quota raggiungerà le regioni settentrionali rendendo l’atmosfera alquanto instabile. Sin dalle prime ore, infatti, rovesci e temporali dai settori alpini e prealpini di Lombardia e Triveneto scenderanno verso le rispettive zone pianeggianti, sia pure a carattere piuttosto irregolare. Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it ci dice che lo scontro tra masse d’aria completamente diverse (aria fresca e il caldo preesistente) fornirà l’energia necessaria per la formazione anche di intense celle temporalesche generatrici di forti grandinate. Vien da sé che assieme ai temporali ci sarà pure un calo termico.

Nei giorni successivi e fino a giovedì 9 il fronte temporalesco scenderà verso le regioni centro-meridionali (soprattutto sul versante adriatico) anche qui con grandine, talora anche di grosse dimensioni. Infine, da venerdì 10 Scipione si riprenderà gradualmente il terreno perduto, garantendo altre giornate soleggiate, probabilmente includendo anche il weekend dell’11/12 Giugno.

Caldo record al termine quindi? E’ più opportuno dire in pausa. Le temperature cominceranno a perdere un po’ di punti a partire dal Nord, mentre il calo più importante è atteso sulle regioni centro-meridionali adriatiche dove rispetto ai valori massimi di oggi, si perderanno anche 8-10°C.

VIDEO - Francia, una vittima per le piogge torrenziali

NEL DETTAGLIO

Lunedì 6. Al nord: soleggiato e caldo. Al centro: tutto sole e caldo estivo. Al sud: tanto sole e temperature bollenti.

Martedì 7. Al nord: molto instabile con temporali forti, ma sparsi su Lombardia e Nordest. Al centro: in prevalenza soleggiato. Al sud: sole prevalente, un po’ meno caldo.

Mercoledì 8. Al nord: peggiora dal pomeriggio/sera dal Nordovest verso il Nordest. Al centro: più instabile su Abruzzo e Molise. Al sud: qualche temporale su Gargano e Tavoliere.

Tendenza. giovedì ancora tanti temporali al Centro-Sud, soprattutto sui versanti adriatici, migliora lentamente al Nordest, da venerdì nuova espansione dell’anticiclone.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli