Antimo Martino spiega il tracollo

Dopo aver eliminato a sorpresa Brescia, alla Fortitudo Bologna non basta il cuore contro Brindisi, che domina la semifinale di Coppa Italia e si appresta ad affrontare Venezia in finale.

Il coach della Fortitudo Antimo Martino è deluso, ma sa il perché i suoi sono crollati: "Sono rammaricato per via del nostro approccio alla partita - le parole in conferenza stampa - Loro fanno dell’energia il proprio punto di forza e sono una squadra in forma, ma era necessario fare qualcosa di meglio nel primo quarto: abbiamo sbagliato dei layup e ci siamo distratti in difesa. Quindi abbiamo perso fiducia. Minuto dopo minuto la consapevolezza e l’energia di Brindisi ci hanno reso le cose più difficili”. 

“Dispiace perché avremmo voluto regalare una gioia ai nostri tifosi - ha concluso Martino - Ma la squadra non ha mai mollato. Resta positivo il fatto di essere qui e la vittoria di ieri sera. Poi, ovviamente, avrei voluto fare una partita diversa".