Antisemitismo, Meloni: bene adozione definizione in Cdm

Pol/Vlm

Roma, 17 gen. (askanews) - "Bene l'adozione della definizione di antisemitismo dell'International Holocaust Remembrance Alliance, approvata oggi in Consiglio dei Ministri. Una svolta che di fatto dà ragione a Fratelli d'Italia, che da tempo denuncia lo strabismo della sinistra che ha sempre considerato l'antisemitismo un problema connesso solo con l'estrema destra, ignorando volutamente l'antisemitismo di matrice islamica e quello sempre più diffuso nell'estrema sinistra, che ha tramutato l'ostilità contro lo Stato di Israele in ostilità contro le comunità ebraiche. La definizione di anti IHAR - adottata durante l'assemblea plenaria svoltasi a Bucarest nel maggio 2016, poi fatta propria dalla risoluzione del Parlamento europeo n. 2017/2692 - rispecchia invece la necessità di contrastare l'antisemitismo in tutte le sue forme e matrici, così come da sempre chiesto da Fratelli d'Italia e formalizzato anche con la mozione presentata in Senato". È quanto dichiara il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.