Antisemitismo, Variati: nazismo e razzismo nemici dell'umanità

Red/Nav

Roma, 28 gen. (askanews) - "Sembra impossibile ma, la strada per debellare i germi dell'intolleranza e del razzismo è ancora lunga" "nella giornata mondiale delle Memoria, dopo le tante manifestazioni di concordia. Dopo i tanti discorsi e buoni propositi, è apparso sui muri della bacheca della sede del Partito Democratico di Torrebelvicino, in provincia di Vicenza, una scritta vergognosa che recita: 'riaprire i forni" con tanto di svastiche e simboli nazifascisti'". Lo spiega in una nota il sottosegretario all'Interno, Achille Variati. "Forte deve essere la condanna delle Istituzioni e dei cittadini - spiega ancora Variati - di episodi come questo. Dopo la scritta "qui vive un ebreo" di qualche giorno fa, questo nuovo atto richiede una risposta netta e forte della comunità nazionale e locale". Insomma "Nazismo e Fascismo sono nemici dell'umanità, vanno combattuti come 70 anni fa, anche oggi".