Antisemitismo, Zingaretti: mobilitiamoci contro cultura odio

Pol/Bac

Roma, 24 gen. (askanews) - "'Jude hier', qui abita un ebreo. E' accaduto a Mondovì, in provincia di Cuneo. Sulla porta di casa della famiglia di una staffetta partigiana e testimone dell'Olocausto, ieri qualcuno ha lasciato una scritta antisemita. Come quelle usate dai nazisti durante i rastrellamenti per deportare gli ebrei nei campi di concentramento. Ecco dove porta la cultura dell'odio. Cosa altro deve accadere per capire che dobbiamo mobilitarci tutti contro questa follia che ci porta indietro?". Lo scrive su Facebook il segretario del Pd, Nicola Zingaretti.

"Un abbraccio immenso - aggiunge - a tutta la comunità ebraica. Non siete soli. Sostituiamo l'intolleranza, l'odio, la violenza, l'arroganza con la fiducia, il rispetto, la speranza, la passione. Cosi si costruisce il futuro migliore per tutte e tutti", conclude.