Antitrust Australia blocca l’alleanza Qantas-JAL

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 13 set. (askanews) - L'Autorità della concorrenza di Canberra ACCC ha bloccato oggi un accordo di cooperazione tra la compagnia aerea giapponese JAL e quella australiana Qantas, che prevedeva il coordinamento dei voli in code-sharing e delle tariffe, definendolo contrario agli interessi dei viaggiatori.

ACCC ha rilevato che l'accordo "probabilmente porterebbe a una ridotta competizione alla ripresa dei voli internazionali, a detrimento die passeggeri che volano tra Australia e Giappone". E l'ACCC potrebbe "approvare un accordo tra competitor - ha aggiunto il presidente Ros Sims - soltanto se soddisfacesse l'interesse pubblico in maniera superiore al danno che ciò provocherebbe alla competizione: quest'alleanza non ha passato questo test".

Secondo l'antitrust australiana, se è pur vero che le compagnie aeree "sono state gravemente danneggiate dalla pandemia e hanno avuto un periodo difficilissimo", è altresì vero che "preservare la competizione tra i vettori è la chiave per una ripresa a lungo termine dell'aviazione e del settore del turismo, una volta che le restirzioni di viaggio saranno alleviate".

Nell'anno che ha preceduto la pandemia Covid-19, Qantas e JAL hanno trasportato l'85 per cento dei passeggeri tra Australia e Giappone. Inoltre sono stati competitor sulla rotta principale - Sidney-Tokyo - ma anche le uniche due compagnie operanti sulla seconda rotta più importante, la Melbourne-Tokyo.

Un ulteriore elemnto che ha inciso nella scelta, è stato il fatto che un blocco Qantas-JAL renderebbe più difficile l'ingresso nelle rotte Australia-Giappone di un terzo operatore, Virgin Australia, che punta a intascare una fetta di questa tratta particolarmente redditizia.

L'ACCC aveva già consegnato una bozza di decisione a maggio, ma la Qantas l'aveva integrata impegnandosi ad avviare un nuovo servizio tra Cairns e Tokyo. L'impegno, tuttavia, non è servito: l'antitrust ha detto di ritenere che "Qantas potrebbe avviare il nuovo servizio Cairns anche senza l'alleanza".

Diverse esenzioni alla Legge sulla competizione, in realtà, sono state accordate dall'antitrust australiana durante la pandemia. Ma si è trattato solitamente di provvedimenti per periodi brevi e principalmente diretti a compagnie che volevano unirsi per garantire la fornitura di risorse necessarie durante l'epidemia. L'alleanza Qantas-Japan Airlines, invece, punterebbeinvece a bloccare la competizione su tutti gli aspetti della tariffazione e del servizio per tre anni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli